Avviamo le “TRANSITION TOWNS” anche in Italia

Cominciamo a prendere coscienza che i prossimi 20 anni saranno molto diversi è più duri dei 20 appena passati. In realtà non abbiamo davanti a noi tutto questo tempo, molto meno. Il Petrolio ha ormai raggiunto il suo picco e a breve dovremo affrontare un’emergenza gravissima, mai conosciuta prima dall’intera umanità. Un’emergenza che ci viene nascosta, al duplice fine di evitare il panico e di troncare i guadagni di chi, ancora ciecamente, non smette di arricchirsi su una fonte fossile ormai prossima alla fine, proprio grazie ad un prezzo al barile che sta rendendo sempre meno conveniente la sua estrazione. Rendiamoci consapevoli noi tutti, non è più tempo di delegare e di delegare male politici spessissimo disinformati e distratti proprio come i fondi che (male) amministrano. Dipendiamo (troppo) dal petrolio non solo per la benzina, ma anche perché da esso origina indirettamente anche buona parte della nostra attuale alimentazione e l’intera produzione industriale. E’ urgente avviare politiche di risparmio energetico vero e favorire la diffusione delle energie alternative con azioni di cooperazione fra cittadini e Amministratori locali, onesti, seri, sensibili e preparati ad affrontare tali temi. E’ necessario ripensare e diffondere l’agricoltura, quella moderna, sostenibile, non inquinata da pesticidi che finiscono per inquinare le falde acquifere e rendere senpre meno fertili i terreni.

Come fare tutto ciò
Prendiamo i buoni esempi, i buoni modelli che già esistono. Altrove, in Europa (Irlanda, Inghilterra, Germania e qui da noi, al solito, in Emilia) si stanno già muovendo e hanno creato le “Transition Towns”. Per capire di cosa si tratta:

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-ddeadc45-dffd-40cc-8214-dc46888d6182.html#p=0

::::: PORTARE IL CURSORE A INIZIARE DA: “00:38:10” PER CHI HA IL TEMPO DI CAPIRE BENE L’ARGOMENTO ::::::
::::: PER CHI HA MENO TEMPO CURSORE A INIZIARE DA: “01:10:25” ::::::

Per i dettagli in Italia:
http://transitionitalia.wordpress.com/cose-la-transizione-2/

In più vi è in rete un’ottimo Video corso (“Crash course” – con sottotitoli in italiano) – NON PERDETEVELO – per apprendere veramente cosa sta accadendo, vista l’urgenza di non perdere altro tempo prezioso:
http://www.indipendenzaenergetica.it/index.php?option=com_content&view=category&id=56&Itemid=91

Il Video è stato ideato da Chris Martenson, cittadino statunitense laureato in Scienze Americane alla Duke University di Durham, North Carolina, ed ha riscosso un notevole successo nella sua versione originale in inglese.
Il MoVimento 5 Stelle è l’unico che abbia contenuti programmatici molto vicini a tutto questo.  Iniziative che sono sempre più urgenti e necessarie per il futuro immediato di tutti noi e anche per uscire dall’attuale mefitico, ingessato, panorama politico italiano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...